Aside

Ciao Antonio!Ho…

Ciao Antonio!Ho pensato di scrivere. Sembra difficile venire con cose da dire.Penso che questo sia perché c’è così tanto da dire, non so da dove cominciare! Mi ricordo che tu e io abbiamo avuto molto in uscita, personalità amichevoli. Quindi, sono sicuro che ognuno di noi hanno avuto migliaia di amici ormai, dove si stanno rapidamente avvicinando a un mezzo secolo di vita!Abbiamo una celebre poesia in America, che parla di come gli amici sono nella nostra vita per una ragione, una stagione o tutta la vita:

Diversi tipi di Amici

© Sasha17
Tutti noi abbiamo molti tipi di amici,
E nella nostra vita vanno e vengono.
Ma se riusciamo a capire il loro ruolo,
Poi si può essere più facile far entrare un po andare.

Alcuni amici sono lì per te,
In un momento in cui hanno un disperato bisogno.
Sono venuti in vita per una ragione,
Dare che cosa avete bisogno davvero.

Ma quando questo viene risolto,
E diventa spesso il tempo a parte,
Perché quando la ragione è andato,
Entrambi possono voler un nuovo inizio nuovo.

Altri amici sono lì per una stagione,
Per ridere con e hanno un sacco di divertimento.
Ma proprio come le stagioni giunta al termine,
A volte queste amicizie sono fatte.

Alcune persone sono molto fortunato,
Per avere tutta la vita amici molto speciali.
Che rimarrà nella loro vita per sempre,
Ed è un’amicizia che non finisce mai.

Io sono fortunato e avere molti amici tutta la vita,
Chi è venuto nella mia vita per una ragione.
Abbiamo goduto di molte risate e lacrime versate,
Ma sono rimasti a lungo dopo una stagione.

Lei è stato un amico della mia giovinezza. Tu eri lì per me durante una delle stagioni più difficili della mia vita: la prima volta è stato spezzato il mio cuore da una ragazza che amavo. E ‘stato violato più e più volte da allora, eppure non ho mai avuto una spalla su cui piangere come la tua. Grazie, amico mio.

La vostra famiglia e tutte quelle altre appassionate, sentimentali, persone amorevoli, attenti me quando ho vissuto in Italia per questi due anni mi ha insegnato molto. Ero uno straniero in terra straniera, ma sono stato accolto gentilmente da voi, i vostri amici e familiari e tutti gli altri italiani che ho incontrato (tranne che Carabinieri, che mi chiamavano un ‘stronzo’ ogni giorno!) Ho lottato con la lingua . Ho sofferto ‘shock culturale’ – questo è un problema strano psicologico. E ‘difficile da spiegare. E ‘come’ nostalgia ‘, ma con un senso di distacco insieme a un sentimento di perdita o di esilio.

Da allora, ho sempre cercato di essere solo un grazioso per gli stranieri che temporaneamente vivono e lavorano nel mio paese, come voi e il popolo italiano erano per me. Mi dispiace dire che molti americani non trattare i nostri ospiti con la stessa gentilezza e l’ospitalità che ho ricevuto per quel tempo che ho trascorso in Italia. Quindi, anche se eravamo amici intimi per una stagione e una ragione, e non ho avuto contatti per tanti anni fino ad ora, voglio che tu sai che ti considerano uno dei miei amici tutta la vita!Amo l’Italia. Ti amo!

Dio vi benedica!

Kevin

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s